30 Días

Título original: Thirty Days
Autor: Shayla Kersten (2006)
Idioma: Español
eBook (PDF), 129 Páginas, 1.2 MB

Biton Savakis es un rico abogado de 42 años de la ciudad de Nueva York que se siente perdido sin su amado esclavo por más de diez años: hace tres meses, Erik falleció de cáncer y desde entonces su voluntad de vivir como un Dom se está alejando. Hasta que una simple mirada a un hermoso pelirrojo tan perdido y desesperado como él mismo hace reaccionar a Biton. Tal vez el joven pueda ayudarlo a aliviar su dolor, aunque sea por un breve tiempo.
Lamentablemente, el joven viene con su propio equipaje emocional.
Es muy duro brindar paz y felicidad a alguien que jamás las ha conocido. Pero más duro es sentirse impotente ante un joven a quien nadie jamás en su vida ha amado, y te mira horrorizado sólo porque eres amable.

Descargar

Calificación de EG
Calificación de nuestros miembros
[Total: 0 Promedio: 0]

Entradas Relacionadas

73 comments

  1. Uy, a mi me resulta familiar parte de la sinopsis porque me recuerda alguien, lo de Dom me acojona, no sé exactamente que se supone que hacen pero el pelirrojo me resulta vagamente familiar.

  2. Es rápido de leer y va todo de lo mismo, hay gente metida en este tipo de actividades sexuales que les satisface el tema este de la dominación y el sumiso, con todo el significado de ambas palabras, no soy partidario de ello pero es una práctica sexual más y en este libreto sale reflejado.

  3. Questo Luis che nulla di ciò che ci ha dato di leggerlo e per me è che io non ero tutto ciò che sembra strano a colpire qualcuno e trovare il piacere in esso, Non riesco a capire, mi permetta corpo sbagliato.

      1. No entiendo como un persona puede tener este comportamiento con otra, es decir, ¿ no hay una perdida de respeto cuando se ata a otra persona, o se le pone en una situación humillante?, ni que decir cuando se la golpea hasta hacerla sangrar, a mi esto no me parece nada lógico, ni tampoco por qué una persona va a querere recibir este trato, ¿por qué unas personas sexualmente necesitan estar atadas a un cabestrillo y llamar “maestro” a otra persona, dejarse maltratar verbalmente y físicamente ¿qué hay detrás de una mente así? o ¿qué hay detras de un hombre que necesita utilizar un látigo, cuerdas y otros instrumentos para llegar a un orgasmo? es que Luis no lo entiendo, ¿qué valores pueden tener?

      2. Tampoco es que haya leído el libro, entiendo que se está hablando de Sadomasoquismo, nunca me ha quedado claro si se trata de un transtorno psicológico, de una dependencia de poder y sumisión de algunos individuos, aunque sea consensuado.

      3. No sabría deciros si se considera un trastorno psicológico, entiendo tus inquietudes Ferran y por otro lado pienso que es bueno expresarlo, no quiero dejar de responderte porque cuando se desea hablar de un tema y te lanzan pelotas fuera, resulta frustrante, lo que no llego a más con el tema, desconozco el aspecto psicológico de este comportamiento sexual.
        Me resulta muy difícil unir dolor físico con placer, lo que veo en este tipo de relaciones es una necesidad de control por ambas partes, no deja de ser un intercambio de poder, el amo exige y aplica control hacia el compañero sexual pero a su vez el sumiso aceptando esta situación controla el deseo del amo al producirle placer en mayor o menor grado en función de su actitud y actos, con lo cual pienso que dependen el uno del otro, este grado de dependencia y de dolor físico a mi no me parece muy saludable, ahora bien ahí tenías edulcorado las 50 Sombras de Grey.

        1. Siempre tan politicamente correcto Luis, yo entiendo todo esto de la diversidad y que en el blog se suba de todo, pero que vaya no me hubiera imaginado Sadomasoquismo, si que me lo he leído y hay lo que menciona Ferran y lo que mencionas tú acerca del poder y la sumisión y me extraña que se haya subido pero que también es cierto que en la viña del Señor hay de todo.

        2. El poder y la sumisión existe en cualquier ambito de la vida si os fijais un poco a vuestro alrededor desde el jefe dando órdenes a los subordinados acatándolas (que no queda otra si se quiere llegar a final de mes por otro lado), con este tema, hay que ser políticamente correcto porque puede levantar muchas ampollas y es mejor llevarlo desde un tono neutral.

        3. Per passeggiate quella di 50 Shades of Grey ha avuto un sacco di impatto, cinema di tutto il mondo, il libro non è che la buona letteratura, e capisco cosa intendo con questo tipo di libro, Non voglio dire perché in questo caso di Sado, E 'generalmente in questo tipo di prodotto che si desidera leggere è quando si hanno rapporti sessuali, ma qui spendere un sacco con tutto quel maestro Caven e il suo ruolo sottomesso.

    1. Egli non ha ancora avuto il tempo di leggere Lolo, è l'unica cosa che ho visto era la sinossi, Ho sempre sostenuto che la sessualità è altrettanto diversificato rispetto a esseri umani, Come i loro bisogni, tutti mantenere le nostre storie personali con i nostri compagni di s essere sentimentale nel linguaggio che usiamo, in contatto, sesso, quindi il mio parere in linea di principio è rispettato prima di ogni pratica sessuale.
      ora, titolo personale se posso dire che le parole, maestro, schiavo, dominante, sottomesso, Sono assolutamente a disagio, in ogni caso mi identifico con loro, o nella mia vita privata sarebbe, o consentire questo tipo di ruolo, Sono a favore di un rapporto egualitario a letto e oltre, Non è una questione di possesso o di presentazione per il mio, un rapporto, o sessuale.

  4. Mi sento un certo rimprovero in un commento sul fatto che questo lavoro ha appeso qui.
    Se parliamo di sadomasochismo (SM) stiamo parlando di comportamento umano, psicologia, socilogía e la filosofia…, e che non è facile in un web. Né credo che abbia a che fare con il colloquio di amore romantico; è un altro livello, è diverso e il punto; ma può anche coincidir.Si che il comportamento, che il desiderio coglie l'individuo può finire per essere un comportamento psicopatologico, ma se è parte di un gioco.

    Ci sono prove storiche di comportamento SM in tutte le culture.
    C'è abbondante letteratura su di esso, Sade, por ejemplo, o più vicino Dennis Cooper noi (brutale e difficile da leggere); il fenomeno “50 Shades of Grey” (bassa qualità letteraria e cinematografica, creo) ha avuto la saggezza di mettere davanti al pubblico del tema; e le reazioni sono stati sorprendenti: il più venduto, molti dei miei amici, tutte le donne istruite, sposato e un punto “tradicionales” parlando del libro, di quello che lui e che avevano scoperto né immaginato potesse esistere; alcuni hanno parlato di “provare”…
    E perché non, se ha fatto da sé volontà dei praticanti?
    Nella SM lì, o ci può essere, semplificando, un aspetto di ottenere piacere attraverso il dolore: È così personale che io non penso di poter essere giudicato, ma non così lontano come può sembrare ad alcune pratiche che fanno la maggior parte, e in ultima analisi si tratta di una questione di essere nervosa eccitato ponendo fine a una modalità diversa UO (neurologia); e c'è un altro lato, il dominio: quando il dominio che fa parte di un gioco reciprocamente accettata, suoi limiti (psicologia comportamentale)
    Dove è perché il problema? Perché dobbiamo giudicare gli altri? Sarebbe come accettare che è logico che gli eterosessuali ci giudicano perché non inseriscono all'interno dei suoi confini; come assumere è vero che ci sono persone che si oppongono divorzio, o l'aborto come una scelta personale, travestitismo o transessualismo.
    Penso che sia facile, e deve essere reale, ammettiamo che qualsiasi comportamento fuori norma imposto, Si tratta di minoranza, Essa deve essere rispettata se si basa sul rispetto tra i praticanti; altrimenti ci sarebbe la creazione di noi stessi, anche minoranza assediata, nuove catene, e questa volta non per legare i nostri giochi @ compagni, ma a noi stessi continuare incatenato.

    1. uomo Juan, Non è tanto una questione di sapere se si tratta di una minoranza o che non si può, come questo tipo di pratica sessuale, Io non credo che nessuno dei partecipanti al forum hanno veramente provato nulla di preferenze sessuali, piuttosto tutti hanno espresso opinioni personali e ragionamento e soprattutto la paura, Io do il motivo per cui tutti noi esprimere una paura nello stesso modo in cui molte persone esprimono la loro paura e l'odio dell'omosessualità, ma qui nessuno parla di odio, ma la paura del dolore fisico inflitto anche consensuale, Ferran chiese dietro un uomo per soddisfare i suoi bisogni sessuali bisogno di colpire, inchinarsi, umiliare, spiedo, segnare un altro essere umano, Ho anche mi ha chiesto allo stesso modo mi chiedo perché un uomo o una donna che vuole ricevere volontariamente questo trattamento brutale di un altro attraverso un contratto precedentemente stabilito o no, lasciare chiamata schiavo o utilizzare il autoriad di un maestro severo e punitore, Naturalmente siete liberi di utilizzare il corpo e la mente nel modo che ritengono migliore per le vostre esigenze, Luis ha cercato di dare un senso di comportamento sessuale è legata al dolore fisico, una polvere non ha portato alla morte, ma un pestaggio con una frusta nei genitali, indietro, da nessuna parte, scarsamente controllato, potuto… capire che li muove ad utilizzare il dolore e l'umiliazione come il piacere sessuale, lo siento, ma i miei sussurri intuizione nel mio orecchio fitta oscurità in queste menti, ma ovviamente ognuno è libero di entrare o non volendo che, Non voglio giudicare il nostro marchese de Sade, ma non voglio ignorare il buio che circonda il suo lavoro.

      1. Wow il mio consenso, eccellente commento. Sono d'accordo con quello che dici. Soprattutto in quello del buio della quelle menti… E devo dire che si e Ferran avete fatto alcuni ottimi commenti, oltre estruturados e domande retoriche che richiedono risposte… Besitossss

      2. Ovviamente non ho tutte le risposte, e meno per Ferran e per voi, Lolo; si sono molto giovani e hanno scoprire “il mondo” voi.
        C'è qualcosa che forse abbiamo tutti dimenticato: stiamo parlando di letteratura, o di un film, di parità. E la fantasia e la maestria del autore ci possono portare a pensare che tutto è reale; è anche vero che si dice che “la verità è più strana della finzione”; può essere in alcuni casi, ma non la vita quotidiana della gente comune, la gente comune.
        Il dolore fisico è male entry, ma cosa succede e qualcuno provare piacere in una sola volta? Io non giudico, Non mi posiziono io personalmente, solo rifletto ad alta voce.
        Nella mia vita ho incontrato persone di ogni genere; e ora sto pensando a qualcuno, buono, che durante una fase della sua vita ha goduto pratiche SM, di tutti i possibili armamentario; e quando ho detto, dopo un grande stupore, perché non avrei mai immaginato, Continuavo a pensare che fosse lo stesso ragazzo bello, tranquillo e majo.
        ma pensare… Che cosa è più abbondante in un sexshop? (Spero che non siete stati voi due, Pipiolos) La risposta è facile: dildo, alcuni giganti, che sicuramente produrre dolore; imbracatura, anelli, e tutto l'armamentario SM, che la maggior parte del tempo è proprio questo; e un sacco di video SM. Sono lì perché la gente li compra, perché in qualche modo si gode.
        In questa pagina si erano appesi i film SM con il componente, y, Ti piace questa storia, Questo è a discrezione dell'amministratore.; poi, nessuno forze a chiunque di vedere o leggere, chiunque può iniziare e lasciare in pochi minuti se non vi piace, o non sembra appropriato per se stesso.
        Por eso, e mille altre ragioni, Io non mi sorprende che questa storia è bloccato o quei film; tra l'altro romantico, delicato, drammatico, allegro, musicale, terribile, comico…
        E ho solo dicendo, infatti, SM alcuni comportamenti possono diventare patologico, classificato come parafilie, e pericoloso.

  5. Hola a todos! E 'la prima volta che io commento e spero di fare del mio meglio.

    Vorrei attirare molta attenzione in quanto questo stile di vita o pratica sessuale e attirare l'attenzione tanto quanto la linea sottile che divide la “fantasia sessuale” y el “abuso” (in questo caso) diventa così diffuso che confonde.
    Io non mi considero un esperto in pratiche BDSM, ma qualcosa che, se sono riuscito a capire è che non ci sono pratiche BDSM (qualsiasi) senza prima sono d'accordo con loro tutte le parti che partecipano. sesso sicuro, Consesuado cosciente ed è un pilastro fondamentale in ogni rapporto (e credo che questo è qualcosa che dovrebbe superare il BDSM ambito) tra un / s persona / s Parent / s e / s persona / s / s sottomesso.
    La mente di una persona che si sente il piacere sessuale attraverso queste pratiche non è alterata, o frammenti molto meno malati. Ho letto da qualche parte che è uno scambio di potere erotico, ed è proprio questo. Se mai relajaste e si lascia che il tuo partner il Mamara tranquillo o consentono cavalcato il vostro tempo o hai cazzo suo veloce o lento, come voleva… Questo è un po 'di scambio di potere. rapporti BDSM portare questo un po 'più.
    comunicazione, la fiducia e soprattutto la sincerità (soprattutto con se stessi) E 'molto importante qui. il “coppie” D / s (Dominare- Domina o dominatrice / -sumisa sottomesso) Non prendere in mano senza una cornice o non porre limiti tra i quali la persona dominante può funzionare liberamente. E questi limiti sono fissati dalla sottomesso. A safeword, limitazioni “morbido”, limitazioni “rigidos”, elementi, scenari… Sono proposti, “negoziata”, concordato e apprezzato da entrambe le parti ed è qui che la sincerità, la comunicazione e la fiducia deve essere più forte che mai….
    E nel momento in cui una qualsiasi di queste cose mancanti, Si indebolisce e / o di sesso più sicuro, cosciente e soprattutto consesuado, e poi si parla di un rapporto BDSM e inizia a parlare di abusi. Mi sembra importante a questo e capire che l'abuso può esistere anche in un rapporto BDSM, ma non tutti sono necessariamente abuso…
    Che due o adulti più consapevoli (= Non è a conoscenza drogati, né ubriaconi, o arrabbiato o triste, etc.) scegliere di fare, è qualcosa di puramente ed esclusivamente da loro… E penso che se vediamo le pratiche BDSM come fantasie sessuali come la vostra fantasia per prendere nel bagno di un locale notturno o per succhiare il ragazzo di tuo amico, il quadro cambia un po '.
    Come si dice nel mio paese, “c'è sempre una rotta per la cucitura” e se non vi piace o intrighi tali pratiche non uccidono te perché hai la testa cercando di capire (non si può) e semplicemente attraversare fuori dalla lista e continuare ad esplorare la vostra sessualità sana e possibili vie per il divertimento.
    Spero non ho annoiato, Ho problemi quando si tratta di esporre un'idea e io di solito vado a parlare merda (jajaja) così chiedo perdono.
    Prometto di lavorare sul mio problemi SINTESI. jaja.
    Saludos!

    1. Quel poco che al3j00 queste pratiche possono essere pericolosi anche se è consensuale, Egli vi dirà qualcuno che lavora emergenza notte, d'altra parte una persona che ha bisogno di essere dominata da un estremo fisicamente e psicologicamente modo preciso che il dolore fisico regolare per raggiungere l'orgasmo o sentire bene con se stessi, lo stesso per la persona che infligge e gode di infliggere dolore su un altro essere umano, hai ragione che essi hanno tutta la libertà di farlo e che un precedente accordo è impostato per giocare, tuttavia queste persone anche denotano un certo profilo, Credo che nessuno dovrebbe esercitare questo tipo di potere su un altro, Alcuni Amos è vero che l'esercizio fisico come il controllo sulla sua schiava una parola, uno sguardo in grado di cambiare il loro comportamento improvvisamente. A volte contro la loro volontà. Anche se questi casi non sono così ricorrenti, ma la gente di emergenza sono arrivati ​​in uno stato deplorevole e non intendo solo fisicamente, Parlo di loro stato emotivo completamente incrinato, comunque come stiamo parlando di dopo tutte le opinioni, segnalare dovrebbe essere esercitata solo da persone di seguito che hanno scavato molta conoscenza della D / S e non è consigliabile per il principiante, perché può causare danni irreparabili, lasciare che succhiare per il suo partner o la penetrazione dei tassi può essere più veloce o più lento, Ciò non significa affatto per accedere al vero significato di un dominio verbale, fisica, e punizione psicologica, o la firma di una sottomissione, Elettro sarebbe anche una delle aree, Mi ricordo di un paziente con capezzoli bruciati, umiliazione e la stima di sé alla sottomissione, Psicologicamente questo segna una persona e genera un tipo di carattere, senza entrare in se è buono o cattivo, Sarebbe inoltre necessario valutare o stato che è quello che ci porta ad avere bisogno di questo tipo di pratiche sessuali, RPG, quali sono le preoccupazioni personali che dobbiamo prendere in questo modo esprimere la nostra privacy.

    2. Uuuy la questione ancora calci, dai capezzoli bruciati hanno a che fare qualche pupa, mia più l'aspetto fisico del rapporto, Mi chiedo se hipoteéicamente psicologia e parlare al master sarà un po 'di clip per essere troppo entusiasta del gioco o il ruolo che monta in quelle quattro mura o con il giocattolo che usano per lo, Che dire di quel? sebbene limiti stabiliti, anche se ha firmato un contratto, Esso comporta qualche rischio e quant'altro qualcuno chiede chi è il tuo padrone? la mia domanda stessa, le emozioni che provo sono di rifiuto totale, la mia personalità non mi permette di accettare che domanda, né generare un'altra persona, So che non stiamo parlando di amore, In questo caso, ciò che mi interessa è il motivo personale, necessità intellettuale per qualche ora diventare dominante o sottomesso e soprattutto come interagisce, Questo ruolo è stato creato, se le condizioni della sua vita, della loro quotidiana, il loro lavoro, hijos, tutto si può avere nella loro vita quotidiana loro influenza a cercare altri comportamenti, vale a diventare un tempo limitato e quindi non sono nella loro vita normale o in caso del sottomesso, perché è necessario anche fissare limiti e facendo firmare un contratto vedere ciò che si fa o no, Hai bisogno di sentirsi dominato e asservita da un'altra persona, Capisco si sentono piacere con la sottomissione, per me è molto più bello, non sarà soggetto a chiunque, né entrare in un ruolo capitalità ad un'altra persona, il mio modo di essere respinge sia stato.

    3. Mi sembra del tutto vero alcune cose che lei dice Eugenia.
      Non credo che i rapporti BDSM sono per tutti (Lolo è un chiaro esempio che nemmeno lontanamente interessati a loro) e se penso che questo ragazzo merita un rapporto di studio (si, studio) in profondità per finire capire che un Maestro non è un idiota mullti milionario con una infanzia di merda che gli piace fare sonrrojar a boludas classe media perché cerca “fare soffrire” la madre via sottoponendo le donne a eguagliare il suo. Le pratiche contenute all'interno della scena BDSM possono essere così mite come il fetish in pelle o come estremo come l'esempio che hai dato, ma io continuo a sostenere che non devono necessariamente essere abusi, o causare traumi psicologici. A D / e in ultima analisi, ciò che si sta cercando, come qualsiasi, È il piacere di entrambe le parti. Piacere è alimentato dal comportamento di entrambi, e il dolore inutile (fisica e psicologica) È cortocircuito nel “cerchio di piacere” (?).
      Non vi è l'abuso, si. C'è la tortura, si. C'è sometimiendo forzata, si. ci “sadicos patologicos disfrazados de Amos”, si. Ma che BDSM non è perché non vi è un elemento essenziale mancante: consenso.
      Non dimentichiamo che le persone che godono di queste pratiche sono raggruppati e organizzati ed è molto probabile che a conoscersi, quindi se un / a amore / a “Esso è sollecitato da altri” con un giocattolo e ignorare la sua sottomessa / a, la comunità impara e compie azioni specifiche al fine di “vento” ambiente che persona.
      Sono d'accordo con te che queste pratiche non sono uno scherzo, non sono tontera, che può essere molto estreme e nelle mani di una persona che non sa quello che fa può anche mettere in pericolo la vita di uno e quindi è importante conoscere tutto ciò che riguarda questo (pratica, elementi, persone che svolgono, etc), come facciamo con tutte le cose nella nostra vita quotidiana.
      Ci sono alcuni aspetti che non raggiungimento capiscono e probabilmente non rendono.
      La mente umana è molto complessa e si manifesta in forme più complesse ancora. Ci sono persone a cui piace essere presentata perché è l'unico tipo di affetto che vengono utilizzati o pensano che meritano, Così come ci sono anche le persone con manie di grandezza che si credono meritevoli di presentazione e la domanda (costringerà), ma penso che sia molto più probabile incontrare questi casi in un rapporto “convenzionale” in un D / s. sadismo e masochismo patologico è molto più “facile” un D / s, dal momento che entrambi hanno evitano il consenso. Sia per la stessa ragione: non è interessato.
      Il D / s se il consenso interessati, perché questo è ciò che fa scattare il piacere su entrambi i lati.

      1. Per al3j00 Io non capisco che è ciò che porta a queste persone devono avere il consenso di un altro individuo, e stabilire un rapporto che comporta l'uso di forza fisica, verbale e psicologica ad un'altra persona, allo stesso modo che tale trattamento, che li muove interiormente, perché queste pratiche non sono limitati a pochi piacere consenso, Non è così semplice, dove l'identità è, o la stima di sé in queste situazioni? Cosa spinge una persona ad avere bisogno di master in un autoritario e assoluto ad un altro? È il consenso? Può essere lo scudo che proteggeva ma non la realtà totale.

  6. Mi fa appello ancora di più l'aspetto psicologico di questi ruoli non tanto l'aspetto sessuale di esso, che continua ad essere uno strumento per proiettare gli aspetti della personalità dell'individuo che entra questi giochi.
    Dal mio punto di vista sono l'iniziativa dominante in azione e tendono a imporre le loro idee sugli altri per diversi percorsi che vanno dal suggerimento, incitamento, la condanna o l'imposizione, a seconda del loro grado di dominanza e penso che l'equilibrio emotivo. le persone si sentono sottomessi maggiore timida e riservata o in misura minore, per gli altri e in genere accettano la direzione di altri contro l'azione. Il problema è quando una persona è a livelli molto elevati margini di dominio e sottomissione, non è solo una questione di dominante non si può uscire di pratica di mano precedentemente concordato, è anche il sottomesso bisogno di una punizione abusiva per le citazioni di stare bene, perché non possiamo ignorare il fatto che non solo è un aspetto fisico, entra e le puntate psicologia individudo, l'abuso eccessivo raggiunge il segno psicologico individuale, anche nel suo solito ambiente sociale, Sono d'accordo con Eugenia a questo proposito, a parte è qualcosa che tende a lasciare secondo mandato quando si parla di queste pratiche e il piacere che si ottiene attraverso di essa viene evidenziata, Credo che nessuno di noi s domanda che questi ruoli sono d'accordo.
    Quando si praticato da una personalità, si stia mescolando le cose e io non sarei così sicuro che in alcuni casi non hanno avuto difficoltà a controllare, Tutto questo mi rendo conto che quello che hai detto, ma l'essere umano, utilizza meccanismi di difesa, da una sensazione di insicurezza silenzio esagerando un vera caratteristica, desiderabile, o contrario a quello adottato nella vita reale, questi comportamenti sono molto intima e entrano in scena all'interno di queste pratiche, Sono progettati e sfiato, indipendentemente orgasmo che può essere realizzato sentendo un modo o nell'altro, c'è una componente psicologica da considerare in questo tipo di relazione che non dovrebbe escludere affatto, E 'lì, ed è presente dal momento in cui la porta è attraversato ed è indifferente per essere la consegna della pizza un agente di cambio.

    1. E 'che Eugenia, Luis, al3j00 non esime accordo sul fatto che essi sono pratiche che possono danneggiare una persona emotivamente, Vorrei capire perché una persona ha bisogno di essere dominati o in un altro hanno un atteggiamento remissivo che entrambe le posizioni sono già vicino alle estremità, anche se tutti hanno precedentemente concordato passi, tutti possono ottenere piacere nelle nostre pratiche sessuali senza chiamare nessuno amo, una persona che ha bisogno di avere un Maestro che ti dice di fare, deve piacere come un Dio assoluto, che non riesce a raggiungere l'orgasmo, se non attraverso il dolore fisico ed emotivo, perché sono d'accordo sia con Luis Eugenia come l'aspetto psicologico di queste relazioni è importante come in qualsiasi altro rapporto. Caven libro del ragazzo, E 'emotivamente in frantumi, il loro grado di sottomissione è exageradísimo e il caso è che non può più avere altro comportamento, è completamente soggetta alla figura di un maestro che non può conoscere non esplorare altre possibilità.

  7. Guarda Luis Credo che alla fine e ti dico come un parere personale non sono buone per un equilibrio se stesso, Capisco i meccanismi di difesa che cosa, Capisco che potrebbe essere necessario assumere un ruolo di fuori della vostra vita normale per soddisfare voi a tutti, ma allora che cosa insatisface tanto nella tua vita per trovare un altro parallelo? So quello che vorrei fare è perché mi sento male, perché mi sento rabbia, Perché ho bisogno di maltrattare un'altra persona per consenso di trovare la mia soddisfazione personale, o perché ho bisogno di essere punito, umiliato, denigrato per consenso da un'altra persona, Vorrei prendere queste domande prima, perché essere immersi in questo mondo implica molto di più di una semplice piacere per il consenso assoluto della tua volontà e il tuo corpo ad un'altra persona.

  8. Non riesco a capire le polemiche. Capisco l'interesse, commenti che alcuni hanno scartato l'opzione per se stessi, cosa perfettamente rispettabile.
    Ma sadomasochismo è una pratica che è esistito nel corso della storia e attraverso le culture; a volte solo come segno di potere da uno all'altro / s; a volte solo come variante dell'affettività umana, il modo si riferiscono, e che quando è nel settore privato e con il consenso dei partecipanti, Credo che ci estremità.
    Da quello che ho letto in molte culture antiche era un altro rapporto di potere modo, o rito religioso, che tra l'altro hanno praticato un sacco , e alcuni @ s ancora, nel cattolicesimo (cilicios, autoflagelaciones, caricare passi di Pasqua, fare una processione a piedi nudi o in ginocchio, le crocifissioni reali in Filippine…immaginario religioso tipico del Ecce Homo o crocifisso, santi vesciche) e di altre religioni.
    Quando viene visualizzato il cittadino, rispetto al soggetto, e questo avviene nel XVIII secolo, Ciò feltro, e vuole credere che la sua vita privata è tuo e di nessun altro, è una specie di ciò che noi continuiamo a dire le persone LGBT: quello che faccio sul mio letto e con chi lo faccio solo il mio problema.
    liberazione sessuale del ventesimo cavi di estendere queste pratiche, a volte mostrato in pubblico (scene di sesso BDSM nelle strade di San Francisco in the Grass Mardi), e tutti i tipi di club sono sviluppati, associazioni, ecc. professionisti dedicati di questa diversa forma di sesso; Come ci muscoloso orso o gruppi o qualsiasi altra cosa che viene in mente a qualcuno.
    Con supeuesto esiste una vasta letteratura sull'argomento, sia scientifica e letteraria puramente; e il cinema, pittura…
    quando l'arte, qualunque essa sia, si tratta di un tema, per me significa solo una cosa: questo problema è una manifestazione della diversità umana.
    Por supuesto, Queste pratiche possono anche nascondere un comportamento psicopatico, ma poi parliamo di qualcos'altro. Prima e dopo Freud, e lui troppo, Ha studiato questo problema; Il vostro voto per la scienza sta cambiando nel tempo; ricordare che fino a poco tempo sono stati classificati comportamento omosessuale all'interno patologico, e certamente non mi ha fatto pensare male.
    All'interno della sfera sessuale sono considerati parafilie.
    Ed è curioso che in paesi con un comportamento pubblico più repressore (protestantesimo, calvinismo…,Parlo della Germania, Inglaterra…) Questo è dove si verifica la maggior parte attività BDSM, dove altro si può vedere qualsiasi club (non c'è bisogno di essere specializzato) persone “costumi” BDSM.
    Chi non ha sentito dolore e piacere simultanea durante un orgasmo intenso? O mentre il vostro compagno sessuale si spremere i capezzoli, o si morde il labbro. O la penetrazione anale può essere doloroso e solo di essere piacevole. O quando sei così bravo con il proprio partner sessuale si vuole allungare per sempre e mantenuto l'erezione è doloroso.
    Tutto questo è spiegazione logica? sicuramente non, come non abbiamo amore.

    Por cierto, Ho iniziato a leggere questo testo e ha lasciato dopo poche pagine perché ho letteralmente trovato abbastanza mediocre e non mi agganciato.

  9. Questo è sempre esistito, non significa che sia buono, che è là fuori non significa nulla di male fisicamente e psicologicamente. Il fatto che esista qualcosa non significa che sia un bene perché è sempre esistita, non solleva dei rischi connessi, nello stesso modo che la Pasqua è sempre esistita ma una serie di riti e comportamenti talvolta esagerate, non significa affatto che è buono.
    Dal modo in cui i farmaci sono stati là fuori per sempre e che non signifca che sono buone per il corpo e la mente.
    Non ha nulla a che fare con gli uomini pelosi sporgenti pancia mantenere rapporti sessuali con gli uomini della stessa carecterísticas o no, C'è una grande differenza provoca dolore fisico e psicologico a qualcun altro per ottenere il vostro piacere, consensuale, ma dopo tutto maltrattare un'altra persona, trovare soddisfazione in abuso di un'altra persona, sebbene limiti stabiliti, Non stiamo parlando di diversità sessuale, Stiamo parlando di persone che sono considerate padroni e schiavi, e hanno persino arrivare ad avere assistenti per realizzare questi atti, Naturalmente molti di noi s non siamo d'accordo e può sembrare un rischio queste persone che hanno bisogno di esternare in questo modo la sua personalità.

  10. Tutti parlano di quello che sembra, da un punto di vista; e c'è sempre significa che è caratteristica della razza umana; il mio mi dà l'orticaria quando si vuole etichettare tutto come buono o cattivo; e in questo caso quando miscelato tutti, il dolore-piacere-abuso-umiliazione… ¿Farmaci? Dobbiamo aprire un altro dibattito?
    Io parlo di diversità sessuale, anche se c'è chi non piace una pratica o di un altro; Non mi piace a tutte le possibilità che il sesso può offrire: scelgo. Ma chi sono io per giudicare gli altri che scelgono di fare qualcosa nella loro vita privata?
    Lolo ho capito perfettamente quando da una prospettiva di domande curiose fatto, e quando si decide che una cosa del genere non va con lui; perfetto; questo non sono io; ma un soggetto che è stato scritto e scriverà all'infinito non può essere risolta come buono-cattivo dicotomia.

    1. Hombre, farmaci e dire da perché non sono buoni consiglieri e, infine, non sono una buona compagnia.
      In un club non specializzato di vestire BDSM a tema, e dico che non ha significato reale, reale di quanto si comporta obblighi e diritti, Si potrebbe anche andare vestito di halloween Freddy Krueger non ha più rilevanza, in realtà entrare nel mondo BDSM consiste nel prelievo di una serie di caratteristiche che sono dannose, la realtà è che, anche se non vuole accettare, qui non vedo nessuno a giudicare, piuttosto quello che vedo è che si sta dicendo che cosa realmente significano queste pratiche sessuali, non si tratta di essere gay, lesbica, trans, con, etc. non stiamo parlando di questo, parlare di comportamenti che infliggono come hanno detto OTR @ s dolore mezzo supremo individualmente soddisfazione in ogni tempo e so di cosa sto parlando l'individuo ha bisogno di esplorare più questo bisogno e dove un legame di dominio assoluto è impostato su altro, Vorrei andare a Eugenia o per Luis perché dietro questo tipo di comportamento aspetti psicologici dell'individuo sono mescolati, Non stiamo parlando di sessualità, stiamo parlando di necessità di causare dolore, provocarlo, godere di stare bene e sto anche andando a essere molto chiaro, Non è bene questo comportamento.

      1. Hola Luis, que te voy a contar que tu no sepas acerca de la realidad. Te entiendo más de lo que alguna vez hemos llegado hablar.

  11. Non so se quelli che parlano di BDSM, hanno provato perché se non è, pajorela non hanno idea di quello che sta facendo in quel mondo, o creare la necessità di ripetere una serie di comportamenti sessuali e che ogni passo che porta ad una più, ogni volta che il rischio è maggiore, sicuramente vi diranno che c'è una grande comunicazione tra i partecipanti e grande fiducia, Ebbene tutto questo la fiducia e tutto ciò che va giù il comunicació garete, la realidad es bien distinta, Maestri sono persone che hanno bisogno di dimostrare la loro autorità e si aspetta che l'obbedienza totale e dimostrabile, non deve solo fisicamente dimostrare questo dominio, se questo non è di vitale importanza per loro verbalmente questa conferma, questo gioco o immaginare come questo influisce davvero il soggetto e la si cambia, Non stiamo parlando di un paio di mani legate con una sciarpa di seta per un letto, o lasciare che il partner tocca il vostro corpo e prendere l'iniziativa di sesso con te, Non ha nulla a che fare con esso, stiamo parlando di dominio del capitale per sottomettere e punire un altro individuo, bisogno di questo per sentirsi soddisfatti, Non è il modo migliore di mettere in relazione ad un'altra persona, Non deve essere confuso con la diversità sessuale, invece vedere una persona per strada scansione con un collare sul collo mentre un'altra persona in piedi atteggiamento arrogante estende una catena, Si può avere un contenuto morbosa per alcuni che non capiscono il vero significato dietro la scena.

    1. Ben guardare Antonio, Non ho idea di cosa vuol dire essere immerso in quel mondo, ma posso dire che mi sento molto male che una persona ha bisogno di attenersi a un altro e ripetere umiliarla per la propria soddisfazione personale, Non mi servono per essere consensuale, Non mi servono a nascondersi dietro ad una maschera comportamenti dannosi, piccolo, lì con tutte le sue parole, piccolo.
      Incollare ad un'altra persona mai, In nessun caso guardo buona condotta, o adeguata con un'altra persona e penso e credo che non dice molto per la persona che gestisce.

    1. John Temo che salire l'età di questi comportamenti sessuali può essere interpretato in questo modo per il fatto che c'è sempre un comportamento che è buona per essere lì, Capisco Sara nel suo commento, d'altra parte si voleva dire questo e questo è quello che mi chiedo è come una persona può comportarsi in questo modo con un altro o come una persona accetta di essere trattata in questo modo, Devo dire che faccio io dico molto chiaramente che trovo sbagliato in questo comportamento e credo che alla base di questo tipo di risposta sessuale e della personalità, nessun problema.
      In realtà questo tipo di comportamento per me è preoccupante e malsano, Non è solo un parere personale è che si discute in termini generali.

  12. Lolo. questa interpretazione sembra abbastanza luce, da un lato; la violencia, la guerra, la morte sono sempre esistiti, e non per me dire che sono giustificate, semplicemente dire, come molti pensatori della storia, che sono parte della condizione umana; e vorrei che non esisteva, pero…
    E in secondo luogo vi dico che molte domande che ognuno di noi può chiedere, su qualsiasi argomento, Trovano una spiegazione, Io dico alcuna giustificazione, storia.
    Mi sorprende che così tanti commenti che si qualificano comportamento BDSM in generale, perché la varietà è enorme; Sono sorpreso di aver letto l'intero testo e preso come pura realtà, quando è solo letteratura (ma certamente nessuno che viene a questo e altro ancora); sicuramente non ha bisogno di leggere di tutto per sapere cosa fosse, e se non ti piace lasciare. Ho letto le storie che sono sicuri più terribile, o la visione di film, e ho finito perché ho contribuito qualcosa di letterario o cinematografico (Dennis Cooper, por ejemplo; Hall e la sua o Pasolini); e ciò non significa che comune con esso.
    Antonio, Credo che tu stia parlando di un particolare tipo di persone e club, gruppi, ambiente duro e squallida; Hai praticato non c'è bisogno di sapere cosa sta succedendo e sapere che non è qualcosa che lei interessi; e certamente in alcuni di questi comportamenti possono avere qualcosa di simile a una psicopatologia, direttamente o patologico; ma le generalizzazioni sono raramente successo.
    E sì siamo, o almeno così pensavo, a parlare di sessualità in questo post. Potremmo parlare di presentazione, dominazione, abusi ecc. in ogni aspetto della vita, come il matrimonio, la famiglia o sul posto di lavoro, ma in questo caso si tratta di sesso, sexo gay.
    buonanotte.

    1. Juan, è niente di personale contro di voi lontano, ma si confondono cosa parla veramente, Non stiamo parlando di sesso, Si sta parlando di persone che potrebbero essere maschio o femmina, etero, con, senza escludere alcun bisogno orientamento sessuale per danno soddisfazione personale attraverso mezzi diversi siano essi fisici, verbale, inclusive psicologici a qualcun altro e non mi dispiace affatto l'orientamento sessuale del soggetto, ma se ho a cuore le ragioni per cui un individuo ha bisogno di fare del male a un altro o perché una persona deve ricevere un trattamento umiliante sento soddisfatto, stiamo parlando di questo, operatori di orientamento sessuale non ha nulla a che vedere con quello che ci riguarda, stiamo parlando di padroni e schiavi e non intermedio in queste cose, come ho detto non ha nulla a che fare con l'essere legato ad un letto in tempo con il vero significato di BDSM e le sue conseguenze e si repido prescindere dalla sessualità dei partecipanti a questi ruoli.

      1. Penso che è stato scambiato come una critica dell'omosessualità e non è, Sono stato anche in direzione di Juan ma niente di personale, è il tema in discussione e per me non ha nulla a che fare con l'orientamento sessuale delle persone che praticano questa modalità, Non è il problema, E 'il fatto del male un'altra persona anche se si è d'accordo come una questione di piacere fisico ed emotivo di dominare e punire un'altra persona.
        Letto giochi erotici non comportano danni e maltrattare un'altra persona BDSM sì, È il principale, E 'la realtà di queste pratiche.
        Ho anche parlato l'orientamento sessuale dei partecipanti perché non ha alcuna rilevanza, quindi se avete è di ferire un altro paio persona soddisfazione personale, Non è bene che l'uomo ha questo comportamento ad un altro pur essendo consensuale e in questo caso sarebbe d'accordo che non è una scusa per farlo senza rendersi conto che si tratta di un violento.

        1. Hola Antonio, nuestra visión de la práctica siempre será diferente del público en general que solo ven una parte de ello, de acuerdo contigo de que no estamos hablando de diversidad sexual, término que se confunde habitualmente con BDSM y que muchos practicantes que sienten cierta culpabilidad en sus actos se protegen detrás de esta afirmación.

  13. Bueno, Ho letto tutti questi giorni, fin dalla sua pubblicazione, i commenti che hanno avuto luogo e voglio parlare ora perché penso che sia necessario chiarire alcune idee e ordine.
    1. La prima cosa che dico è che non riesco a leggere o vedere tutto pubblico in EG, Mi piacerebbe, ma non ho abbastanza tempo per farlo. Nel diritto questa storia, lei solo che era e ho pensato che sarebbe stato un approccio morbido BDSM omoerotica, stile 50 Sombras de Grey, ma non è vero. E 'anche vero che non leggo molte di queste storie perché non sono il mio stile di lettura preferita. Dico tutto questo perché ho saputo che solleva una questione di sottomissione, eslavitud estrema umiliazione e non avrebbe pubblicato. Io preferisco usare il mio tempo e lo spazio EG rendendo le pubblicazioni più edificanti, perché all'inizio di questo progetto chiamato scena gay, Ho preso una responsabilità sociale e perché penso che non è solo riempire la borsa con tutto ciò.
    2. Qualcosa di esistere per lungo tempo non vuol dire che è buono. La prostitución, schiavitù, delirio di potere, guerre, ecc ... sono esistiti fin dall'inizio dell'umanità e sono stati male allora come oggi. Non tutto ciò che è possibile è lecito e il tempo non legittimo. Solo la prova che è qualcosa intrahistorical, che sviluppa gli esseri umani a causa del loro status e fragilità. La coscienza è ciò che ci rende umani, siamo in grado di cogliere la realtà e prendere decisioni (facultad volitiva, volontario), che ci differenzia da altri esseri viventi che sono certi e deterministico. Ma questa condizione "umana" hanno la capacità di creare noi e ricreare noi, dato che siamo esseri incompiuti, costantemente formazione. E 'nostra responsabilità come individui decidono tutto quello che serve per la nostra edificazione, es decir, la nostra "umanizzazione".
    3. Nel corso della storia possiamo vedere come l'uomo ha adottato misure molto importanti nella sua evoluzione, nella sua umanizzazione. Le società sono state approvate e scoprire le proprie capacità e limiti, e sono stati al servizio di una vita sempre più soddisfacente. E 'stato come liberarsi della schiavitù e guerre. Ma è un modo esistenziale, perché tutti questi aspetti di potere e di dominio sono inerenti uomo. Ciò anche la prova che il mantenimento della libertà di coscienza è un lavoro di tutti i giorni, e tutte le aree a causa di esso che è latente nell'uomo, sempre sorgere nuove forme di schiavitù o recidive di vecchie forme mascherate della modernità. La ragione e il galleggiante psiche umana in una costante tensione tra il bene e il male. Tutto il bene è ciò che umanizza, costruisce, che porta a compimento; e il male è tutto ciò che lo separa da questo fine, tutto ciò che disumanizza, che mortifica, che provoca dolore di qualsiasi tipo. E 'vero che nulla è bianco o nero, senza, perché la nostra mente è in continuo movimento in quella tensione a cui la realtà soggetto, ricerca di informazioni e prendere decisioni, che crea più appropriato per la loro esistenza cosciente decisioni, Questo è quando si parla di morale, essi non sono regole che provengono dall'esterno, derivare all'interno dell'individuo. Quindi, se si parla di bene e male, perché i valori sono stati scoprendo l'uomo in tutta la sua storia ed è stata classificata come valore, perché sono un bene per lui, perché edificare, perché umanizza.
    4. E 'molto comune in alcuni settori artistici e letterari far finta che il relativismo morale è singo della modernità, di avere una mente aperta. Avere una mente aperta è quello di cogliere la realtà così com'è, come presentato e valutare il contenuto della ragione sono lì al momento l'individuo che osserva, quindi dare un giudizio e prendere posizione su. Chi dice che tutto si adatta bene, o un essere amorale o di un essere senza giudizio. Entrambi i casi sono disturbi della psiche.
    5. pratiche BDSM sono disturbi della psiche, di solito causata da traumi infantili. Sono disturbi sessuali sulla base di sadismo, il masochismo e il feticismo che non può essere etichettato come "innocue". Una persona ha bisogno di essere battuto, malconcio, volutamente umiliato di provare piacere, o viceversa, una persona ha bisogno per colpire, bistrattare, umiliare un'altra persona di provare piacere è un disturbo del comportamento e così hanno detto in alcuni commenti, dovete domandare ciò che è in quelle menti che hanno questi stati alterati. Ahora, che ci sono persone che praticano, E 'un peccato, perché è molto probabile che la facoltà volitiva questa rapito da alcuni ceppi nei loro processi cognitivi lungo i loro anni più vulnerabili. Così fa un tossicodipendente quando il suo farmaco consumare per scelta, pero, E 'davvero "libero"?
    6. Io non credo che nessuno qui a giudicare nessuno, Ho visto solo che hanno espresso la loro opinione riguardo a queste pratiche, che essi non solo sono stati molto onesti e pertinenti, ma anche molto ben fondata da alcuni. Questa è una pagina che ha fortunatamente gli utenti di tutte le età e generi. Le domande dei nostri adolescenti amato Lolo e Ferran (i beniamini) Sono stati molto rilevante ed esposto idee molto onesti e logici e Sara preoccupazione per la pubblicazione del libro su questa pagina. Luis (mio principe amava) Egli ha dato notevoli risposte saggezza, responsabile e formazione. i commenti di Antonio parla anche per esperienza. E Eugenia ha esposto la realtà al pronto soccorso cercando di riparare i danni causati da tali pratiche. Ognuno è libero di fare ciò che vuoi, ma di certo faccio scuse di una pratica che è umiliante e alienante, anche consensuale. Perché il consenso tra le parti solo legalmente legittima, altrimenti sarebbe un crimine, ma non è moralmente legittima, perché è dannoso per i professionisti anche se hanno dato la loro approvazione. Come masturbador compulsivo, il problema non è la costrizione sé (per me si può iniziare il pene se lo si desidera) ma la costrizione malattia di base. Oltre a coloro che vogliono informazioni sul BDSM può andare ai numerosi siti specializzati con informazioni e la partecipazione in questo settore, Vi suggerisco di leggere soltanto con coscienza critica, dal momento che lo stesso professionista BDSM non potrà mai ammettere che ha un problema.
    7. Nel mondo ci sono un sacco di violenza, dolore e l'umiliazione. Il traffico supera 45 milioni di persone, E 'attualmente il business illecita più redditizio lì. Da qui partono la maggior parte delle persone che sfruttano sessualmente (fin da bambino) in tutto il mondo. Dipendenti da droghe continuano a uccidere milioni di persone ogni anno e distruggere la cerchia familiare per ovvie ragioni. C'è abbastanza rabbia, violencia, molestia, violazioni, nelle società di tutto il mondo che generano e sostenere tutte queste pratiche. Quindi penso che dobbiamo iniziare chiamando le cose con il loro nome, adeguatamente valutare la realtà e agire di conseguenza. Siamo tutti responsabili per l'umanità, come esseri umani e non possiamo restare indifferenti di fronte alle cose che accadono intorno a noi. "Non chiedere per chi suona la campana, essa suona per te "

  14. Hola a todos… Perdón si mis comentarios generaron algún tipo de incomodidad, nunca fue ese el fin.
    Solo quise explicar lo que a mi me ayudo a entender este tipo de practicas. Yo ere igual que vos Lolo, no entendía como una persona podía gustarle este tipo de cosas… Como no denunciaba, se quejaba y por sobre todo porque seguía buscando lo mismo. Yo hasta hace muy poco estaba completamente seguro que se necesitaba un aspecto patológico de base para poder entender este tipo de practicas (sobre todo las mas extremas como Amos y esclavos, por ejemplo) comouna historia de abuso infantil (de cualquier tipo), algun tipo de exposición en edad temprana de este tipo de practicas, asociaciones psíquicas “mal hechas” con respecto al placer (no hablo del placer netamente sexual) y el dolor o la humillación.
    ¿Sabes cuando logre entenderlo y verlo con otros ojos? Cuando lei un comentario de un sumiso (en una pagina especializada de la que ya ni recuerdo como llegue ni como se llamaba) que clasificaba de “inmoral” o “patologico” a otro porque le gustaba el “rol play” (en este caso creo que era el pet play: simulación de mascota y amo) y ahi fue cuando entendí un poco más. La moral, lo que esta bien, lo que esta mal, lo que hace la mayoria, lo que no hace la mayoria… Pensamientos que estaban incluso dentro de la misma escena BDSM…
    Yo no estoy hablando acá de conductas extremas como la necesidad de tener un esclavo las 24hs del dia (y creo que es la mas suave que se me ocurre), ni tampoco del aspecto sexual (cosa que creo, si no entendí mal, estamos todos de acuerdo en que es el llevar a cabo una fantasia sexual, con decisión de los participantes), si no de algo mas comun.
    ¿Que tiene de malo el querer que la persona que vos queres/amas se sienta comoda? ¿Que tiene de malo el querer que la persona que vos queres/amas se preocupe por la menor cantidad de cosas posible y protegerlo? ¿Que tiene de malo en querer cumplir (hasta donde se pueda) con los deseos y expectativas de la persona que vos elegiste como tu pareja?
    Yo creo que una vez mas, estamos cruzando la linea entre abuso y relaciones D/s.
    No voy a negar que existen patologías en las que la sumisión y/o el sadismo es elemento fundamental. En estos casos, es muy probable que haya historia de abuso, que haya una presencia fuerte de violencia en la historia familiar y lo peor de todo, que se haya normalizado y aceptado como “demostración de afecto”.
    Pero eso no quiere decir que las relaciones D/s sean patológicas o que estén creadas con cimientos patológicos. Sigamos dejando de lado el aspecto sexual: hay personas dominantes que son así porque tienen un tipo de personalidad en la que se preocupan por el bienestar de los demás y logran esto mediante la protección y el cuidado de otros; así como hay sumisos/as que lo buscan el bienestar procurando que la otra persona se sienta cómoda, complacida y por efecto protegida. Y ahí no creo que haya nada de patológico.
    No comparemos a estas conductas con drogas, la relación entre una persona y una sustancia es muy compleja y personal (que varia desde “medio” Come sciogliere fino elemento necessario per continuare a vivere)
    Non confrontiamo questo tipo di comportamento con traffico sessuale o abuso (sessuale o fisica), perché queste persone se hanno una condizione di base. E 'oggettiva e disumanizza persone, sono costretti a svolgere attività che non sei d'accordo, Essi non sono interessati al piacere dell'altro, se non, todo lo contrario. Una volta ho letto o ascoltare, Non mi ricordo dove (Penso che sia stato in un film) che l'abuso sessuale non riguarda il rapporto sessuale, ma dall'altra disempower. lui striscia di potere e di godere di questo, una persona capace di tutto ciò che è guidato dal suo istinto di sopravvivenza. Queste persone godono la paura… dolore, umiliazione, si tratta di un mezzo per ottenere di più.
    infine, no quiero molestarlos mas, me parece importante entender la variedad de actividades, de conductas, de elementos que existen no solo en el mundo si no también en la escena BDSM. Es muy probable que hayan persona dentro del ambiente que sientan lo mismo que algunos de ustedes al ver a un tipo gateando con un collar en su cuello siendo guiado por otro tipo de pie frente a el.
    Insisto con esto, que yo no entienda la naturaleza psicológica de una conducta, acción o fantasia no es lo mismo a que esa conducta, acción o fantasía sea “mala”, “patologica” o “inmoral”. Yo, por ejemplo, puedo no entender como unos tipos disfrazados de mariposas salen desfilando por una calle totalmente contentos y semi desnudos, porque para mi eso seria humillante; pero no lo catalogo de inmoral o malo.
    Hasta hace un par de años atrás, la homosexualidad era no solo patológica sino también ilegal porque se lo consideraba “inmoral”. Inmoral porque no entendian, inmoral porque iba contra “leyes naturales”.
    La moralidad es una creación humana que sirve para agrupar comportamientos humanos dentro de lo que esta permitido y lo que no, dentro de lo “normal” y lo no normal.
    Yo los invito a ver este tipo de practica como un aspecto mas de la expresión de la sexualidad de una persona. Tratando de dejar de lado la moralidad.
    Una persona que fantasea o practica este tipo de actividades, no tiene porque (necesariamente) tener una patología. Una persona que fantasea o practica o goza mediante la trata de persona y el abuso sexual, si.
    Y son dos cosas distintas… Totalmente distintas. Los participantes de una relación D/s deberian sentir placer (ambos) durante toda la actividad; una persona que es victima de la trata o abuso NUNCA siente placer.
    No generalicemos, eso no esta bueno. Que hayan un par de “loquitos” que se escudan tras el BDSM no los hace a todos los practicantes “loquitos”.
    Si las generalizaciones fueran ciertas, entonces todos nosotros seriamos pedofilos, abusadores, abusados, traumados y enfermos mentales.
    Saludos a todos y los dejo con algo que siempre nos decían en la universidad “La mente humana es muy compleja, y existen tantos casos (o ejemplos) como personas hayan en el mundo”
    Abrazo!

  15. A livello del dibattito è la più animato che ho visto in un blog, mentre, Non ho letto la storia davvero, commentare su di esso, Non posso, ma i miei pensieri sarebbero venuti alla valutazione effettuata Bosie, anche Antonio o Luis, Non vedo che sia correttamente parlare di sesso gay o lesbica sesso, si sta parlando di pratiche che sono davvero abusivo ad un'altra persona, anche se la persona che lo riceve si impegna a loro, l'abuso non è più, le ragioni che hanno bisogno di esprimersi in questo modo, mi scappo, Direi la stessa cosa per una persona per ottenere necessità entusiasti di abusarne.

  16. Tras leer el comentario de Bosie había decidido no decir nada más, pero…
    Ni me tomo nada como personal ni he confundido nada, simplemente discrepo y mucho.
    Quien haya leído mis comentarios no puede sacar esa conclusión, si los lee detenidamente; en el último uso la palabra gay sólo al final, justo antes del bona nit.
    Me resulta difícil leer que yo he tomado algún comentario como un ataque a la homesexualidad, vamos, alucino al leer eso; debo expresarme bastante mal…
    Aquí hay una serie de opiniones, todas coincidentes más o menos, excepto la mía, que va por otro camino. Y no pretendo convencer a nadie, porque partimos de supuestos tan distintos que lo creo imposible; cuando se habla tan fácilmente de moralidad, de bueno-malo, a mí me rechina mucho, porque esas cuestiones las han tratado filósofos y pensadores a lo largo de los siglos con grandes discrepancias; y lo mismo con la psicología y la patología; por no hablar de la leyes, que cambian de un país a otro, de una cultura a otra, y todo en el mismo momento de la historia humana, ahora mismo, vamos.
    Querer llegar a la razón y la verdad de la insoldable mente humana en un post de cine es imposible.
    Argumentos de ese cariz son la base de todas las represiones ejercidas por los poderes, políticos o religiosos, a lo largo de la historia; y seguimos igual; lo que no entendenmos o no compartimos lo rechazamos y penalizamos.
    Y discrepo más aún, creo que por vez primera, con Bosie. Por supuesto esta es tu página y puedes tener tu línea, digamos “editorial” para entendernos; pero ¡que te autocensures!: no lo entiendo. Hay en EG muchas películas de contenido psicógicamente muy fuerte; y eso es reflejo de la variedad del mundo y de los que lo habitamos. Non credo che guardare film incompatibili (o leggere romanzi) romantico, abboccato, guap chic @ s @ s ed altri che mostrano altre realtà e sensibilità. Per me la varietà mi arricchisce.
    E 'scioccante che tanti hanno letto tutta questa storia; se io, Non ho avuto nemmeno la metà, pensare come qui si manifesta, Avrei lasciato molto tempo prima; abbastanza pazzo è il mondo di darmi spontaneamente più peso.
    En fin, Lascio qui.
    E se qualcuno avesse voglia, Questa storia ha una seconda parte che è facilmente reperibile in google.

  17. Quello che penso è che non si può mascherare ciò che è veramente dietro la visione liberale che mira a dare John e faccio fatica a capire il loro comportamento personalmente penso che non sa come uscire da una situazione che si è avvitato sfondo.

  18. Come si può difendere la violenza e dire che sarebbe qualcosa di simile alla preferenza di lettura di un romanzo rosa, avventura o azione, per l'amore di Dio, C'è una grande differenza, una persona che maltratta un altro è un autore, ma lo fa attraverso il sesso consensuale, Si maltrattano qualcun altro e dietro a questo non c'è amore, no puedo entender a esta persona que defiende este comportamiento denigrante hacia otra persona y que pretenda compararlo con una película de temática de aventuras o de lo que sea, eso no es una excusa para no darse cuenta de lo que es hacer daño a otra persona, es vergonzoso su forma de intentar disimularlo y una ofensa para todas aquellas personas que han sido maltratadas, por aquellos que se han escudado detrás de una diversidad sexual.
    Por cierto no me enriquece para nada estar de acuerdo en causar daño a otra persona.

    1. Pedro, no pienso que Juan este defendiendo la violencia, lo que si es cierto que da lugar este tipo de práctica hacia otra persona un componente importante de sumisión física, hay mucho detrás de esto que es largo de explicar y que desde luego se tiene que hacer desde la tranquilidad.

  19. La mayoría de los que hemos entrado Juan no hemos leído el relato y te lo digo desde la sinceridad, gracias por el apunte de google, pero créeme si te digo de que no era necesario, sin embargo es evidente de que te ha interesado buscarlo, el hecho importante es que confundes la diversidad sexual con causar daño físico y psicológico a otra persona, sin darte cuenta de que esta conducta conlleva un riesgo y que detrás de esta persona existe una patología, que no quieras admitirlo desde luego es cosa tuya pero deja de defender lo que es indefendible, que es abusar de otra persona. E ti dirò un'altra cosa la persona ad accettare questa promozione un altro, purtroppo anche si trova in una situazione problematica e il caso è che credo che vi rendete conto, ma siete ad un punto che non si conosce o non si può fare marcia indietro quello che si tenta di difendersi con tanto fervore.
    La diversità letteraria non è destinato a ingrandire o concordare l'abuso nei confronti di un'altra persona, si ha la libertà di pubblicare, è solo, per qualcosa che non siamo in una dittatura, ahora bien, ciò non significa che il comportamento è buono, né a destra, questo è il punto, se qualcuno dalle loro caratteristiche personali bisogno di colpire, vessare qualcun altro, Si dovrebbe cercare un qualche tipo di supporto per capire il motivo per cui agire in questo modo, perché la necessità di comportarsi in questo modo, Ho anche associo me stesso che è niente di personale contro di voi, ma se vedo che stai cercando di dare un atteggiamento liberale come Peter ha un comportamento che non è una questione di libertà individuale, perché ci vuole veramente termine, Nessuno sostiene che avviene e nessuno vi chiederà responsabilità di alcun tipo, è in grado di distinguere che, anche se è consensuale, anche se c'è letteratura sull'argomento, películas, arte e così via, Si tratta di un comportamento verso un'altra persona che umilia e deve saper differenziare, lo siento, ma così.

  20. incontro Arricchire ha osservato che né il maltrattamento di altre persone d'accordo o no, Non è un atteggiamento che arricchisce gli esseri umani.

  21. Mi pareja y yo estamos aquí no porque hayamos leído el libro, es porque no estamos de acuerdo en que el maltrato a otra persona se pueda llegar a considerar una cuestión de diversidad, como quien prefiere el fútbol al basket, no tengo estudios ni puedo dar datos pero mi conciencia me dice que no está bien, ya he leído de que esta práctica es consensuada y es evidente que es una práctica extendida pero eso no quiere decir que esta bien y me parece muy honesto por parte de Bosie aclararlo y admitir que no se había dado cuenta de la temática del libro y saber reconocer que lo interpretó erroniamente, a mi esto me dice mucho de los valores de esta persona y me hace confiar en este sitio.
    Posso venire solo all'alba, Siamo a corto di cottura del pane e non possiamo commentare regolarmente sul blog ma il mio compagno mi ha detto il dialogo che era stato generato da un soggetto che è molto importante da capire è che in nessun caso abusare un'altra persona o anche con il loro consenso sono più che d'accordo che ci sia una patologia in questi comportamenti di no venire all'omicidio, ma non non significa che non vi è alcuna patologia alla base di questo.

  22. Vedere Juan e al3j00,
    No se por qué cuando alguien quiere justificar algo comienza por descalificar todo aquello que lo cuestiona. Por ejemplo, pensar que quienes no están de acuerdo con algo es por que no lo han comprendido. O sea ¿Qué tu si comprendiste, los demás no pudimos? Creo que aquí quienes han participado (la mayoría) conocen y entienden muy bien del tema.
    Como dices esas cuestiones que han tratado filósofos y pensadores a lo largo de los siglos sin muchos cambios y con espacios ciclicos de entendimiento, agrego yo, solo evidencian la permanencia de los mismos. Es una tensión constante irresoluble en la que el individuo debe elegir. Una de esas des-calificaciones más comunes utilizadas para justificar sus actos, es pretender que la moral es un espejismo que perturba al hombre,
    La morale è insita nell'uomo, non è un codice della casistica da imparare e seguite alla lettera. Questo è un concetto di male morale o fingere individuare il morale in antiche religioni solo. L'uomo sa ciò che è buono e ciò che non lo è, nessuno dice, scopre. Al di fuori di apprendimento per mezzo di coloro che hanno preceduto solo facilita il lavoro di un punto e dovrebbe poi continuare la ricerca e l'apprendimento, rinnovare idee e continuare l'evoluzione.
    Per quanto riguarda la mente umana, naturalmente è complessa, così ora sappiamo che inganna anche. Molti dei traumi e disturbi (anche se non è diventata una patologia) Lavorano a livello inconscio. Esa es la razón por la cual le cuesta a quien padece el trastorno o compulsión que se de cuenta y reconozca que tiene un problema. Una persona que obtiene placer al ser golpeada, maltratada y humillada intencionalmente, o viceversa, una persona que obtiene placer al golpear, maltratar y humillar a alguien intencionalmente, no va a admitir que tiene un problema porque es posible que no sea consciente de él. Es cierto que las generalizaciones no son convenientes porque son susceptibles de error, asi como también pretender que un caso es la generalidad.
    No se puede sumir el análisis de la vida del hombre en un espectro de estudio sin parámetros. No hay bien, no hay mal, nada es bueno, nada es malo. Ese relativismo moral es justamente el sustento de las grandes estructuras de deshumanización del mundo. En todos los ámbitos. Obtener dinero, por ejemplo es un fin en si mismo sin importar a quien destruyas en el camino, que además es común y apoyado por las máximas de los grandes mercados del mundo, del que sea. Por otro lado parece ser que la mayoría de las personas cree que la moral solo se refiere al sexo. La moral esta en cada acto de la vida, en cada decisión que tomamos y ejecutamos. Incluso en la decision de no fijar posición en las cosas que nos rodean. Esa es una realidad que logran comprender más las personas cuando tienen hijos, cuando hay alguien que amas, que es vulnerable y quieres proteger. La moral es la coherencia entre tus deseos, acciones y sus consecuencias. Cuando alguien me dice que dejemos la moral a un lado, me huele mal, algo pasa. Eso es algo de lo que no podemos escapar aunque lo pretendamos ni podemos echarle encima a nadie porque es intransferible.
    Claro, una cosa muy diferente es el moralismo que como todos los ismos, es un reduccionismo, una visión reducida de la realidad y que todo lo que no pase por ahí es desechado, y eso no está planteado en mis palabras. Pero tampoco se puede pretender que debas estar de acuerdo con todo lo existente, sin ningún criterio. Pretender que acepte todo lo que plantean los diferentes grupos, tendencias o inclinaciones en el mundo sin más es también una forma de imposición y represión. No se trata de que no existan, o que un grupo determine la existencia de los otros, no. Solo ha habido opiniones diversas coincidentes que expresan rechazo a esas prácticas. Y han expuesto además sus razones con mucha claridad. Eso es ejercicio de la libertad de conciencia, de modo que me pregunto, ¿quienes son los que no aceptan la postura de los otros? Así como hay quienes están a favor de esas prácticas, tambien hay quienes no están de acuerdo, y eso se respeta. Esa si es verdadera diversidad. La diversidad de contenido habla por si sola en EG. Y no hay auto-censura, lo que hay es una posición clara ante un hecho específico. Que no satisfaga a algunos, puede ser y es lamentable, pero sigue siendo diversidad y ejercicio de libertad.

    1. Bosie y chicos, quiero dejar algo en claro: nunca fue mi objetivo descalificar la opinión de nadie… Al contrario, me parece super enriquecedor que las personas pensemos de manera diferente y que hagamos uso de ese ejercicio de libertad de la que hablas vos Bosie y expresarla. Si en algún punto de este debate alguna frase, comentario o pensamiento mío los hizo sentir descalificado, dismiuidos o burlados les pido perdón. Jamás fue mi intención.

      Yo no creo poseer la verdad absoluta ni haber entendido mas o menos que Uds, si no que quizás entendí o entiendo de manera diferente. Debo confesarles que me frustra mucho el solo pensar que las personas no entiendan o entiendan a medias lo que quiero decir o pienso; y es probable en mi afán de que me entendieran quizás generé algo en ustedes que no esta bueno y que por sobre todo nunca busqué. Una vez más pido disculpas si ese fue el caso.

      Coincido en que los extremos son malos, en que algunas son practicas con un alto nivel de violencia y que en manos de alguien que no sabe lo que hace puede y va a generar traumas físicos y/o psíquicos. Pero sigo pensando que no es necesario una patología de base para poner en práctica este tipo de actividad (insisto que yo hablo de las leves y no de las extremas), pero no niego que algunos tengan una patología psiquiátrica que los mueve a realizar este tipo de actividad. Creo fervientemente que algunas patologías psiquiátricas se escuden tras este tipo de prácticas pero no creo que todos los que practiquen esto presenten algún tipo de cuadro clínico.

      Como dije en algún punto de todo este debate, si a uno no le interesa este tipo de prácticas creo que el camino mas fácil es el tacharlas de la lista de las “cosas por hacer con mi pareja” y seguir adelante. Y si en algún momento nos encontramos con una persona que realiza estas prácticas lo importante es agudizar el ojo y escuchar con atención el relato. Hay cosas que no se fingen, como por ejemplo el miedo. Una persona que necesita ayuda, la va a pedir de una forma u otra.

      Una vez más pido disculpas si alguien se sintió atacado. Respeto sus opiniones y las reconozco como igual de importantes que las mías y aplaudo que se las exprese, con todo el valor que eso conlleva.

      Abrazo!

      1. Bosie, cuando se leen los distintos comentarios, sobre todos los que son una respuesta a otros, míos o de al3j00, a mí me queda muy claro que algunos se escriben sin haber entendido a qué se contesta realmente, que parten de una base previa y da igual lo que el otro argumente; y he dicho ALGUNOS.
        De verdad me gustaría saber de dónde sacan que yo defienda la violencia o el abuso u otras cuestiones que se me achacan.
        Y por cierto, aquí al único que han insultado, y creo que gravemente, es a mí. Estoy seguro que sabes de qué comentarios ofensivos hablo; ni nombro al autor.
        Non voglio rispondere perché dovrebbe scendere al livello basso.
        Si meraviglia questi sproloqui, ieri rilasciato, continua qui.
        Vedo molto exclaredor il commento al3j00 penultima, e sono d'accordo, in sostanza, con il útimo; ma naturalmente non mi scuso per quello che penso la gente pensava conveniente.
        Ed ecco che arriva il mio intervento in questo post, e stanco; c'è chi pensa che lascio perché non posso continuare a discutere: Ecco!
        Tutti quelli che continuo a pensare ciò che si vuole, È logico. http://escenagay.com/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif

        1. Juan riconoscere che si è sbagliato nelle sue affermazioni e ha portato a una visione non corretta arricchisce l'essere umano.
          D'altra parte Bosie, E 'stato chiarito da ciò che è la realtà senza sotterfugi BDSM ed usati qui per dare una visione cordiale e buona di una pratica che denigra l'essere umano.
          Vi dico la verità, la cruda verità di quello che hai detto non significa che si insultati.

        2. Juan, Non credo che difendere violenza o abuso. Non ho giocato che nei vostri commenti. Ma se penso e confrontare includo BDSM con una diversità sessuale o di genere che ha causato confusione e disagio.

      2. Penso che con tutta sincerità al3j00 si ha una vista romantica e poco BDSM reale, la cuestión importante de observar en todo esto es comprobar como para ti el hecho de causar daño a otra persona es perfectamente lógico en la personalidad de una persona y es muy importante que no se confunda, un término que tanto tú como Juan teneis distorsionado, creyendo que el lícito abusar de una persona y hay que remarcar que no es bueno ni correcto.
        No es que estes expresando una opinión, lo que estas haciendo y de allí viene el daño, es afirmar que que ocasionar dolor físico y piscológico es totalmente aceptable, algo que no es así y desde luego si en algun momento de tu vida has practicado BDSM no sabría decir en que grado, deberías saber en que consiste realmente, no es la versión romántica que has vendido y da lugar a errores, no tiene nada ver con un juego erótico o con un local en Amsterdan jugando con el vestuario y escenifcando una situación bondage, es mucho más profundo que todo esto.

        1. Vicente he tomado prestadas palabras tuyas pero entiendo de que también sabes de lo que se está hablando y de lo que es un juego y de lo que es una realidad, un modo de vivir.
          En Amsterdam hay una parte que es teatral para el turista de a pie, luego hay realmente lo que es la práctica en sí que generalmente siempre se va al mismo am@, es bastante complejo.
          En tu caso remarcaría lo que has dicho acerca de la “visión romántica” yo diría que es fantasía sexual sin demasiado compromiso de sumisión del intelecto o por parte del dominante de expresar con sus actos poder de ejecución sin ocasionar verdadero dolor, mucho público en generl confunde el BDSM, con estas fantasías.

      3. al3j00, las opiniones deben de estar acorde con el significado real de lo que se expresa porque da lugar a equívocos importantes, nadie de aquí discute que no puedas expresarte o que creas en lo que dices y que para ti sea de esta forma pero eso no quiere decir que lo que estas diciendo sea consecuente con la realidad, te puedo decir que he trabajado en la sala Bagdad de Barcelona donde se hacen espectáculos de temática BDSM, es una puesta en escena para levantar la morbosidad del público que no tiene nada que ver con la dominación real y de sumisión de las personas que entran en este juego, la persona que ocasiona daño físico a otra aunque sea algo tan sencillo como azotar suavemente a otra o ponerle esposas, cuerdas, etc. y que se siente satisfech@ emocionalmente de este consentimiento ya indica un trastorno en la personalidad al3j00 y esto hay que decirlo con todas sus letras y la persona que ejecuta y recibe este trato tiene que ser consecuente con ello que algo en él o en ella en su psique necesita ser tratado de esta forma de manera habitual en su vida, llega un punto en que no pueden prescindir de ello y que necesitan niveles superiores, no sé en que grado lo has practicado, te recomendaría que fueras prudente y que sobretodo diferenciaras lo que es un juego erótico de cama sin consecuencias con lo que es el BDSM real.
        Te voy a pedir disculpas por mis palabras que son muy directas pero conozco el tema, sé de sus consecuencias y de la confusión que se genera alrededor de ello, en muchas ocasiones una visión relacionada por el vestuario, juguetes utilizados y prácticas que realmente no son BDSM y que se confunden con ello por utilizar utensilios o palabras que se utilizan en estas conductas, es puro teatro que muchos confunden con la realidad, si sabes de lo que estoy hablando sabrás de las normas que existen alrededor de ello de lo que conlleva ser sumiso y llevar un collar y de lo que significa ser dominante y utilizar a una persona en términos concretos, no es un juego.
        Tu exposición daba lugar ciertamente a interpretaciones de rechazo porque un tema que es muy serio, lo comentabas con cierta ligereza y al hablar del placer que se siente con el consentimiento hay que separar el grado de consentimiento que se llega a solicitar el motivo por el que se pide y lo que representa más allá de lo que tu exponías como una práctica más divertida del sexo, no es este el concepto del BDSM.
        Por lo tanto para aquellos que quieran adentrarse en estas prácticas les recomiendo antes estar muy bien informados de lo que realmente significa emocionalmente para la personalidad de quien lo práctica.

      4. Juan, no creo sinceramente de que abogues por el maltrato físico, ni que en absoluto estes de acuerdo con la violencia en ninguna de sus formas, tampoco pienso por algunos de los compañer@s que he visto opinando que hayan querido insultarte, ciertamente tienes una visión muy particular del tema, una mente abierta a ello, que desde luego tenemos que respetar, pero es un tema muy serio que no está relacionado con la diversidad sexual como has pretendido dar a entender, no pienso que sea una observación correcta que da lugar a errores acerca de esta práctica.

      5. Tranquilo al3j00, se que no tuviste nunca una intención negativa en tus palabras, pero agradezco sin embargo tu actitud conciliatoria, creo que habla muy bien de ti. Yo pienso que has sido honesto y nos has dado tambien otras ideas de como acercarnos y abordar el tema. También pienso que este debate ha sido muy enriquecedor para todos. Y coincido contigo el lo del valor que conllevan muchos comentarios aquí. Un abrazo.

        1. Lo que es una forma de abordar el tema por parte de al3j00 que conlleva un riesgo del que no es consciente, claro que puede y debe abordar el tema de la forma que crea más oportuna a sus necesidades personales pero por ello no se debe dejar de decir lo que otros conocen de un comportamiento que no es simplemente una acción meramente sexual y si bien algunos lo han expresado con mucha claridad y llamándolo por su nombre, se sigue intentando disimular detrás de palabras como consensuado y diversidad sexual, yo también iría con mucho cuidado con estas aseveraciones y se necesita mucho valor para llamar las cosas por su nombre y no hay que arrepentirse de ello.

        2. Realmente no tuvo ninguna intención negativa, sin embargo su comentario inicial era de manual, che dà un quadro di queste pratiche come un gioco e anche la lettura è una dedica per giustificare, non ha, ma in generale quando gli articoli sono scritti sull'argomento o quando abbiamo letto su di esso in termini generali, molto facile da trovare on-line, ma non sempre in modo accurato e veritiero approfondire sul tema, la vera dominante o sottomesso non è mai giustificata, è un atteggiamento completamente interiorizzato che ha sfumature di grigio, C'è un punto che ha detto Mari è importante è che alcuni giochi erotici senza psicologica e fisica rilevanza BDSM confuso con quel risultato come detto fuorviante, Alcuni commentato la sciarpa di seta, potremmo anche parlare del fazzoletto agli occhi e lasciare che i compagni ci porporciones piacere senza dover interagire con lui o lei, non confondere questi giochi con reale BDSM, o credere che è stato sottoposto davvero, in quel commento iniziale del nostro alj300 collega vedo una certa confusione in modi che chiarisce Mari anche modo molto onesto, fondamentalmente sta prendendo l'incidente come la diversità abusi sessuali e fisici come notato in diverse occasioni vi è implicita una sottomissione psicologica per godere di questa pratica d'altra parte è necessario per ottenere la dominante, ovviamente io non sono uno psicologo, come donna, come persona, anche nei casi lievi di presentazione, he llegado a conocer a personas que distorsionaban la realidad a través de estas prácticas que no habían llegado al dolor físico, sin embargo necesitaban huir de su realidad porque no se sentían satisfechos por diversos motivos con ella, una persona que necesita demostrar su poder y dominio a lo mejor sin darse cuenta o siendo consciente de ello, también puede dar lugar a incidentes pequeños o graves con las personas con las que se relaciona e incluso con las que ama, con todo esto lo que pretendo decir es que el BDSM, hay que tormárselo seriamente y cuando hablamos de ello no es una práctica sexual más sin consecuencias, quindi penso che è di vitale importanza per la testimonianza di Mari che è riuscito a differenziare biancheria erotica, usiamo il caso di dildo, fantasie sessuali circa la vera natura di BDSM.
          Sono convinto che nessuno qui si propone di infliggere un danno ad un altro per libero, è difficile trovare equilibrio in se stessi particolare livello per non parlare di quando cerchiamo di pubblicizzare i nostri pensieri.
          Né penso a questa qui è contro una sessione di buon sesso, né scaglia contro l'orientamento sessuale, ma se abbiamo respinto l'abuso fisico come strumento di piacere personale.

    2. Juan, ad accettare di maltreat un'altra persona in pratica, no es diversidad y me extraña enormemente que lo entiendas como diversidad sexual, evidentemente que puedes decirlo y estar de acuerdo en ello y expresarlo pero estoy de acuerdo con otros que eso no quiere decir que sea bueno, ya lo sé que estoy haciendo dicotomía ¿era? pero no eres más liberal de pensamiento o más guay, o más pro derechos de la homosexualidad por creer que abusar de una persona es permisible, no voy a faltarte al respeto ni tampoco creo que seas una persona de carácter violento ni nada de todo eso, ahí se equivoca Pedro, pero no es bueno golpear a otra persona y encontrar placer en ello, hay límites en lo que esta bien o mal en el ser humano es justamente lo que nos hace humanos.
      Y pienso que todos los comentarios deben de permanecer como otros han dicho es un tema muy serio.

  23. Por lo que a mi respecta Bosie has sido franco, igual que el resto de los participantes del debate, realmente no creo que nadie piense que lo que ha dicho no vaya con su propia personalidad e intereses personales, pero pienso que es bueno aclarar algunos puntos de la forma en que lo has hecho, en mi caso particular he admirado esa decisión por tu parte.

Leave a Reply